Capodanno: usanze e riti

Trend28/12/2017

Se siete superstiziosi o tradizionalisti…

Ogni anno che finisce è altamente simbolico. Per questo, la fine dell’anno e la sera di San Silvestro si accompagnano a riti popolari tramandati nel tempo. Ve ne sono alcuni universalmente celebrati. Ad esempio, il tormentone dell’intimo rosso. Indossare lingerie rossa la notte di Capodanno porterebbe fertilità, amore e fortuna. Forse non tutti sanno che andrebbe buttato via il giorno dopo! Altra usanza sono le lenticchie. La loro somiglianza con le monete ha indotto la credenza che mangiarle l’ultimo dell’anno portasse soldi. O passare dietro l’orecchio delle persone che si amano un po’ di spumante, per augurare loro fortuna. Una delle tradizioni più antiche e particolari è quella di spaccare a terra dei cocci (piatti, bicchieri, vassoi) a mezzanotte come rito di eliminazione del male, fisico e morale, accumulatosi nell’anno trascorso. Per cui munitevi di bicchieri!!

Altre notizie

Top