Che Gossip Girl è senza Serena?

Beauty05/08/2019

Torna la mitica serie, ma senza Blake Lively. Mentre Chuck…

“Non so come sarebbe oggi che ormai siamo dei trentenni ma come dico sempre, siccome è stata una parte così grande della mia vita, sono aperto a tutto. Penso che sarebbe bello avere gli storici personaggi a bordo ma a causa dei propri impegni credo sarebbe dura riunire tutti sul set. Detto ciò non escluderei l’ipotesi di fare un cameo”. Così ha detto Ed Westwick, al secolo Chuck Buzz, quando gli è stata posta una domanda sul ritorno di Gossip Girl. Pare proprio che si stia preparando il  reboot che andrà in onda nella primavera 2020 su HBO Max, la nuova piattaforma di streaming statunitense. Debutterà nella primavera 2020, in concomitanza con l’attesissimo ritorno di una delle serie tv più amate degli ultimi anni. La sinossi recita così: “8 anni dopo che il sito ufficiale è andato in down, una nuova generazione di teenager privilegiati di New York viene introdotta alla sorveglianza social di Gossip Girl. Stavolta si parlerà di come i social media – e tutta la città – siano cambiati in questo lasso di tempo”.  Una notizia che, come potete immaginare, ha mandato in visibilio i fans di Blair (Leighton Mesteer), Nate Archibald (Chace Crawford) e gli altri amici del quartiere più elegante di Manhattan, animato dalla misteriosa figura di Gossip Girl, sempre pronta a svelare i segreti dei ragazzi dell’Upper East Side. La serie sarà composta da 10 ore di episodi, dove verrà introdotto un nuovo gruppo di studenti adolescenti di Manhattan, esposto all’occhio sempre vigile – ed infallibile – di una misteriosa (o misterioso?) Gossip Girl. 

L’assenza di Blake Lively (Serena Van der Woodsen) è forse l’unica certezza: ora che è in attesa del terzo figlio, la bella attrice si è subito tirata indietro, dichiarando che  il cinema ormai il suo unico interesse. Per ricordarla, possiamo dedicarci la sua pettinatura: lunghi capelli biondi con meches e imboccolamento perfetto.

Altre notizie

Top