Newsletter

Registrati Il mio account

Logout

Clessidra, cerchio, triangolo: di che forma sei?

Trend06/08/2018

Ogni fisico ha una geometria e… abiti che la valorizzano!

A clessidra ha vita stretta e forma ad anfora. A triangolo ha seno piccolo, spalle strette e fianchi più larghi. A rettangolo ha un punto vita poco segnato e uniformità di spalle e fianchi. Ebbene, se siete del primo tipo dovrete enfatizzare le curve, con abiti aderenti in vita, pantaloni a vita alta e scarpe con il tacco. Se siete del secondo tipo, dovrete spostare l’attenzione nella prima parte del corpo, con pantaloni o gonne scuri e grande estro in maglie e accessori. Poca enfasi sul punto vita per chi cade nella tipologia rettangolo, che richiede abiti con balze, jeans a vita bassa, minigonne mentre evita abiti aderenti e cappotti lunghi.

Ogni fisicità ha elementi che la valorizzano e altri che la affossano! Ad esempio, il triangolo rovesciato prevede spalle larghe, bel seno, vita e bacino sottili: qui si deve mettere in evidenza la parte bassa del corpo, con jeans chiari, pantaloni lavorati, abiti corti, evitando di mettere in risalto le spalle; quindi no a gonne a ruota, vestiti e cappotti lunghi. In generale, ogni decoro va utilizzato nella parte più magra del corpo, sempre. Il fisico a cerchio ha spalle grandi, addome e seno forti e gambe generalmente magre. Qui, abiti impero, maglie larghe, jeans aderenti con maxipull, evitando rigorosamente gonne molto lunghe o molto corte!

Ecco qualche esempio; l’abito check per il corpo a rettangolo, quello slim per il fisico a clessidra, jeans a vita alta o pantaloni classici per il triangolo rovesciato, maxi pull per il corpo a cerchio.

Altre notizie

Top