Registrati Il mio account

Logout

Come scegliere i jeans giusti?

Trend03/05/2017

Considerare il punto vita, le cose da abbinare, come fare il risvolto… ecco alcuni elementi fondamentali per acquistare i jeans che vi stanno meglio.

Spesso gli acquisti sono emozionali. Ovvero, fatti perché ci si “innamora” di quel capo.

Salvo poi arrivare a casa e rendersi conto che non ci sta così bene addosso, che non ci valorizza, che non sappiamo con che cosa abbinarlo. Prendiamo ad esempio i jeans: ce ne sono ormai di talmente tante fogge e fit da perderci la testa: cropped, skinny, vita alta, vita bassa, boyfriend, carrot, push up, cinque tasche, mid skinny, corti, con o senza risvolto e chi più ne ha più ne metta! Ecco qui due consigli per uscirne soddisfatte. In primis, valutate come vestono i fianchi, perché la cosa fondamentale è che il fit di quel modello si compenetri con la vostra morfologia. Può essere bello quanto volete, ma deve stare bene a voi! L’etichetta posta su ogni paio definisce le caratteristiche del modello e quale parte valorizza. Quando fate un risvolto, non esagerate mai perché la dimensione del risvolto incide sulla percezione della caviglia e intozza la figura. I jeans a vita molto alta mettono particolarmente in risalto i fianchi e si adattano molto più a fisiologie dal bacino stretto, altrimenti l’effetto forma a pera è sempre in agguato. Lo stesso dicasi per i super skinny, se siete formose scegliete una gamba più svasata perché i modelli molto fitted e il tessuto stesso denim, per sua natura non lieve ma spesso, tende a ingrossare la figura. Infine, il tessuto dei jeans non è indistruttibile e non resiste necessariamente a tutte le temperature! Lavateli sempre a rovescio e con poco detersivo; se siete affezionate a un paio di jeans che mostra segni di cedimento, praticate dei tagli accurati in modo che diventino più casual e “cambino pelle”.

Da Zara troverai tutto, dai “mum fit” ai jeans couture a vita altissima!

Da Redazione

Altre notizie

Top