Cos'è il French tuck, il nuovo modo di portare bluse e camicie

Trend08/01/2020

Ti diciamo tutto sul French tuck, modo di vestire che dona un aspetto rilassato e che fa sembrare più alte.

La scorsa stagione abbiamo assistito a un trend particolare il cui nome è French tuck. Si tratta, sostanzialmente, di portare la camicia o la blusa in maniera scomposta. Le estremità frontali del capo vengono inserite all'interno del pantalone, mentre quelle laterali e posteriori si lasciano cadere morbide sui fianchi e sul lato B.

Una tendenza che sarà presente anche per tutto l'inverno 2020. Così indossata una camicia dalla vestibilità ampia o una blusa dal taglio maschile, dona all'outfit quel tocco "disordinato" che serve per apparire cool e glamour.

Ma perché proprio French tuck? Il nome è stato scelto perché ricorda un po' lo stile mascolino delle donne parigine, che sono allo stesso tempo simbolo assoluto di fascino, eleganza e femminilità. Gli stilisti utilizzano questo modo di vestire per mostrare sovrapposizioni, evidenziare strati e per dare un tocco interessante ai capi monocromatici.

Il più importante effetto del French tuck è che segna la vita allungando visivamente le gambe. Quindi, indossando le camicie in maniera scomposta, la silhouette appare più lunga e sottile.

Il French tuck per funzionare, deve dare l'impressione di essere un gesto totalmente improvvisato, pertanto, il passo più importante è quello di non cercare la simmetria. I capi che meglio si prestano al French tuck sono le camicie maschili e le bluse asimmetriche o con tagli a sbieco.

Portare la camicia alla French tuck è semplicissimo: basta indossarla in modo disordinato. Affidati a Nara Camicie se vuoi sfoggiare con successo un modello ricercato.

 

Altre notizie

Top