Newsletter

Registrati Il mio account

Logout

Detox: cosa fare per agire al meglio!

Beauty30/05/2018

Alimentazione e cura della pelle in cima alla lista dei must.

La parola detox ricorre sempre e ovunque. Cosa significa? Vuol dire liberare le tossine che si accumulano nell’organismo per ragioni molteplici: lo stress, l’inquinamento, le sostanze contenute nei cibi soprattutto quelli conservati e preparati industrialmente, l’uso di farmaci. Di solito si seguono delle pratiche “detossinizzanti” circoscritte a diete speciali e uno stile di vita il meno stressante possibile. Ma esistono delle pratiche semplici da seguire tutti i giorni per rendere la vita più semplice al nostro corpo.

Eccone qualcuna: bere molto, ogni mattina un bicchiere d’acqua tiepida con succo di limone che mantiene il ph alcalino, consumare molta frutta e molta verdura, evitare prodotti intossicanti come grassi animali, caffè, piatti pronti, alcolici, farine raffinate e zucchero bianco, sale da cucina raffinato, limitare l’uso di farmaci. Anche per il nostro viso esistono prodotti detox, che purificano la pelle esfoliandola, eliminando le cellule morte e pulendola a fondo per favorire il ricambio cellulare. Ad esempio quelli di Kelemata: uno scrub con cristalli di Riso detossinanti, che dinamizza gli scambi cellulari attivando l’eliminazione di impurità, tossine e residui dell’inquinamento; un trattamento in siero all’aloe vera che libera la pelle dalle tossine e riattiva la rigenerazione epidermica potenziando l’efficacia del trattamento viso abituale. Infine, una crema notte con esclusivi olii vegetali ozonizzati che cedono “ossigeno attivo” e rivitalizzano i tessuti potenziando la riparazione epidermica durante la notte.

Dove trovare questi prodotti?

Altre notizie

Top