Registrati Il mio account

Logout

Diamoci un taglio!

Trend01/03/2017

Non parliamo di abiti, ma di capelli. Look nuovi e primaverili, nuove tendenze lunghezze e colori, anche per lui.

La moda cambia, sempre! Ma nel suo cambiamento molto spesso ripropone gli stili visti negli ultimi decenni, magari molto rivisitati ed attualizzati, anche nell’abito dell’hairstyle uomo. Ed ecco quindi riapparire il look un po’ bohémien, un po’ finto trasandato, un taglio per lunghezze medie e medio lunghe. Quasi un cherubino metropolitano dotato di chiome fluenti, mosse naturalmente da ricci artificiosamente scomposti. L’attualizzazione di questa pettinatura? La riga centrale, a dividere una capigliatura sì fluente ma molto ordinata. Per i tagli corti, largo a ciuffi, creste e frange. Il taglio corto deve essere caratterizzante per emergere e quindi le rasature ai lati dovranno essere grafiche e creative oppure decolorate, per staccare rispetto alla parte superiore della testa. Bene anche la frangia lunga e scomposta o al contrario uno stile totalmente rigoroso e wet, come appena usciti dalla doccia. Per il colore? Se in ambito femminile i colori arcobaleno spopolano, per l’uomo il colore può essere più difficile da gestire. Tra le proposte colore uomo noi amiamo molto il grey: in versione totale quasi bianco, solo per audaci, oppure sfumato, più “portabile” e sobrio. Il rasato? Si può fare! E’ sempre un taglio attualissimo e tra i più visti in passerella.

Una cosa è certa, prima di procedere con il taglio, l’acconciatura o la scelta colore sarà necessario affidarsi ad un abile hair stylist che saprà indicarvi ciò che maggiormente si adatta al vostro viso, in grado di esaltarne i pregi e mimetizzarne i difetti.

Da Redazione

Altre notizie

Top