Registrati Il mio account

Logout

Dimmi che pelle hai e ti dirò che fondotinta usare!

Trend14/02/2017

BioNike ha pensato a tutti i tipi di pelle, il tuo qual è?

Il fondotinta deve essere scelto con attenzione in quanto parte fondamentale nella nostra beauty routine, non solo perché perfeziona la pelle rendendola visibilmente più bella, ma anche perché, contrariamente a quanto si possa comunemente pensare, svolge una vera e propria funzione “curativa”. Ma tu che tipologia di pelle hai? Perché a seconda della risposta, BioNike ti guiderà alla scelta più consona! Per pelli sensibili e intolleranti, ecco il nuovo Defence Color Cover, fluido, con una texture no-transfer, leggera e scorrevole, che assicura una coprenza uniforme per un look naturale, senza sgradevoli ispessimenti; mimetizza gli inestetismi cutanei di lieve e moderata intensità, localizzati o diffusi, con un finish mat a lunga durata. Per le pelli iper sensibili c’è Defence Color High Protection, che uniforma l’incarnato e protegge la pelle chiara, soggetta a discromie. La formula ad alta protezione UVA-UVB, creata per pelle chiara, mimetizza le imperfezioni e aiuta a rinforzare le difese cutanee grazie all’associazione brevettata Beta-Glucano/L-Carnosina. Per pelli mature, l’ideale è Defence Color Lifting, capace di distendere le piccole rughe e i segni di stanchezza. La speciale combinazione di estratti vegetali, garantisce un finish satinato, distende i tratti, attenua le piccole rughe e i segni di stanchezza. Arricchito con “Glow Factor, ravviva l’incarnato donando un aspetto sano e radioso. Infine, per pelli seborroiche e a tendenza acneica BioNike suggerisce Acteen Make Mat, fondotinta compatto che nasconde le imperfezioni della pelle grassa e a tendenza acneica, con una texture cremosa dal finish mat e dalla coprenza medio-alta. Inoltre, aiuta a difendere la pelle dai raggi UV, grazie all’elevata protezione solare (SPF 50) ottenuta solo con filtri minerali. Le polveri opacizzanti prevengono l’effetto lucido, regalando comfort estremo per l’intera giornata.

Da Redazione

Altre notizie

Top