Dopo il Giro d’Italia, il tour de France

Sportwear12/06/2019

E se volete seguire Nibali…

34 anni e mezzo non sono tanti per un campione vero. Vincenzo Nibali è salito sul Podio al secondo posto dopo l’equadoregno Richard Carapaz, che ha tagliato il traguardo col tempo di 23’19” (1’05” di vantaggio su Nibali). Terzo lo sloveno Primoz Roglic. Nibali è riuscito a distinguersi ancora una volta, è risultato brillante e incisivo riuscendo anche a salire sul podio per l’undicesima volta in carriera in un appuntamento di tre settimane: numeri da record che certificano ulteriormente la grandezza di questo atleta, sempre capace di stupire con azioni imprevedibili. Ecco cosa ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport: “La schiena a volte fa i capricci, ma non vedo l’età come un limite. Io, Froome, i nostri coetanei: siamo seri, professionali, teniamo a noi e al pubblico“

Ora, un po’ di riposo prima di affrontare la sfida del Tour de France che scatterà sabato 6 luglio da Bruxelles. La Grande Boucle è l’altro grande obiettivo stagionale per il siciliano che però chiarisce di non voler fare classifica: “la mia idea sarebbe di puntare alle tappe e magari alla maglia a pois degli scalatori. Questo Giro è stato molto dispendioso“.

Siete presi da una voglia improvvisa di ciclismo? Vi suggeriamo giacca Castelli, color rosso fuoco come Nibali, scarpe da corsa in materiale tecnico TechPro ufficiali Giro d'Italia 2018 e casco RH+  con sistema di ritenzione "Power Fit EVO” per sostegno alla nuca, stabilità e comfort.

 

Dove trovare questi articoli?

Altre notizie

Top