I codici e i simboli della Marina

Trend19/06/2018

In una collezione dallo charme infinito, fra patria e glamour, l’easy chic di Marina Militare.

Ispirazione: military chic. Quel fascino eterno del “corpo” di appartenenza unito al tocco di charme prestante. Le imbarcazioni a vela ufficiali ma altresì le portaerei e gli aeromobili danno i loro codici di riconoscimento ai capi di Marina Militare. Li si riconosce sulle polo e sulle t-shirt arricchite da rifiniture in tessuto chambray, che è cotone utilizzato nell’abbigliamento da lavoro “pesante”.

Nella gamma colore istituzionale della Marina, che passa dal bianco al blu navy all’azzurro royal, spiccano i giubbini reversibili con interno in jersey di cotone, capispalla leggeri e antivento, felpe iper cool dalla mano tattile, tessuti leggeri e naturali mixati con materiali tecnici. Bellissimi, i colori a pigmento con lavaggio stone washed, delicati, come pastelli. I pantaloni hanno linee confortevoli, ma seguono in maniera elegante l’anatomia del corpo grazie all’elasticità dei tessuti. Stemmi, codici numerici, loghi, scritte come “nave a vela della Marina Militare”, i lettering della mitica Vespucci, rendono unica e affascinante questa collezione.

Dove trovare questi articoli?

Altre notizie

Top