Newsletter

Registrati Il mio account

Logout

I nuovi store Apple: una comunità aperta sul mondo

Trend17/02/2018

Le nuove architetture progettate da Cupertino sono open space circondati da vetrate.

Si chiama Today at Apple, il nuovo progetto che vuole trasformare gli Apple Store di tutto il mondo in spazi dove la gente sperimenta, prova, si diverte, oltre ad acquistare le nuove tecnologie messe a disposizione da Apple. Secondo quella che Wendy Beckman, responsabile retail Europa, definisce una intersezione fra tecnologia e arte.

L’architettura progettata dallo studio Foster and partners prevede ampie vetrate, grandi tavoli che presentano le novità, viali alberati ai lati dei quali si aprono vetrine con gli accessori e una sorta di Forum centrale ovvero un anfiteatro per eventi più importanti.

Lo store che sorgerà a Milano in Piazza Liberty segue questo nuovo corso. In attesa di vederlo, consoliamoci con il nuovo IPhone X: il protagonista assoluto è lo schermo, un nuovissimo display Super Retina da 5,8", perfetto nel palmo della mano e splendido per gli occhi.  Si tratta del  primo display OLED all’altezza di iPhone, con colori fedelissimi e spettacolari, neri assoluti, un contrasto di 1.000.000:1 e grande luminosità. Speciali sensori rendono riconoscibile l’identità dal volto del proprietario (Face ID).

Sullo schermo e sul lato posteriore vi è il vetro più resistente mai visto su uno smartphone. In più: profilo in acciaio chirurgico inossidabile, ricarica wireless e resistenza all’acqua e alla polvere.

Per  tornare alla Home non c’è più un tasto da premere: ti basta sfiorare lo schermo, da qualsiasi app.

Altre notizie

Top