titleNewsletter.newsletter

Il futuro delle e-bike?

Trend14/03/2018

Ci è stato mostrato a Parma

Si chiama Bike Spring Festival ed è stato il primo salone dedicato alle mete e ai mezzi del turismo attivo e dello sport: trekking, camminata, cicloturismo. Anche e-bike, che sono l’oggetto del momento sia come mezzo dedicato alla vacanza sia per la mobilità quotidiana. L’evento si è svolto a Parma in febbraio, nella manifestazione en plein air che ha creato per i visitatori una vera full immersion nelle nuove esperienze di viaggio: in mostra sono stati presentati tutti i nuovi trend della mobilità, con la possibilità di testare le e-bike nel bike park indoor.

Ma come sta evolvendo il mondo delle bici futuribili? Prima di tutto sono sempre più leggere, tanto che il peso medio si sta avvicinando, pian piano ai 21 Kg, contro i 23 di qualche anno fa. Certo, si parla di telai in fibra di carbonio e componenti raffinati. La vera rivoluzione è iniziata con l’introduzione della turbo leva, ovvero la batteria integrata nel tubo obliquo e il motore poco visibile. Ma se la batteria aumenta di dimensioni, la versa sfida sarà mantenere la e-bike leggera, con motore posizionato sempre più in basso e con un tubo obliquo di dimensioni generose. Oggi, una batteria di 500 Wh di capacità riesce ad essere nascosta più o meno bene. Per gli appassionati si prospettano sorprese. Per chi a livello più amatoriale vuole godersi la città e allenarsi, suggeriamo la classica Elops di Decathlon!

Altre notizie

Top
Top