Registrati Il mio account

Logout

Il guardaroba maschile in estate: sfatiamo qualche mito

Trend23/07/2017

Per qualche strana ragione, si è fatta strada l'idea che "in vacanza tutto è permesso". L'estate specialmente, è vero, segna più che mai un momento di "pausa", l'occasione di resettare corpo e mente e dedicarsi esclusivamente a relax e divertimento. Lasciarsi andare sì. Ma non a tutti i costi.

Perché seppur in vacanza, anche l'occhio vuole la sua parte, come dice il famoso detto. Ed è quindi ora di dare un addio definitivo a qualche cattiva abitudine, soprattutto per quanto riguarda il look maschile.

NO, essere in vacanza non vi autorizza a sdoganare un'accoppiata costume slip più vecchia t-shirt (i più audaci oseranno anche aggiungere il marsupio. ERESIA!). La camicia a maniche corte aperta sul torso nudo, mai e poi mai, nemmeno per scendere veloce a comprare le sigarette, e quanto meno il pane al supermercato del campeggio. La canottiera per definizione è un indumento intimo. E come indica il nome, andrebbe usata solo ed esclusivamente in casa. Mai per un caffè al bar.

Questi gli errori più frequenti in materia di abbigliamento che si notano specialmente d'estate. Persino con quaranta gradi all'ombra, ci sono regole di bon ton, ma soprattutto di buona educazione che non andrebbero mai trasgredite. Facciamo cadere nel dimenticatoio anche il falso mito sull'abbigliamento maschile poco variegato. L'uomo, soprattutto in Italia, ha mille possibilità per essere vestito in modo eccelso, e questo grazie a proposte per tutte le tasche. E se siete in partenza e volete approfittare dei saldi per portare con voi pezzi adeguati, qui alcune dritte.

CAMICIA. La camicia è sempre una buona idea ed andrebbe comperata in grandi quantità. La camicia a maniche corte? Proviamo a dimenticarcele. Le maniche vanno arrotolate, e così accorciate. E se le temperature salgono un po' troppo, basterà optare per un tessuto leggero e fresco. Il primo tra tutti, il lino, dal fascino intramontabile oltre che piacevole e confortevole. I brand maschili ormai propongono colori, fantasie e stampe sempre più variegate, dai fiori stile liberty ai pois, dalle righe ai colori trendy.

CHINO. È senz'altro la migliore alternativa ai jeans. Perfetti perché comodi ed eleganti. Infatti passano velocemente e facilmente da un look casual ad un look più formale, oppure per un aperitivo o una cena estiva. Saranno ancora perfetti in autunno, quindi vale la pena di comprare diversi colori, dalle tante sfumature di blu, al famoso rosso "mattone".

BERMUDA. Vacanze sì, ma con stile. Gli shorts in acrilico lasciamoli agli allenamenti di calcio. Il costume, anche lungo, solo in spiaggia o in piscina. Per tutto il resto del tempo, se fa troppo caldo per il "lungo", via libera ai bermuda, dall'appeal molto più elegante anche se casual.

Ecco tre idee perfette per un guardaroba maschile coi fiocchi! Idee che potrete trovare da Doppelganger!

Altre notizie

Top