Il vero caffè napoletano? Lo trovi da Nero Infuso

25/11/2016

Insieme a tutti i riti “propiziatori” per berlo!

Dall’espresso al marocchino, dal kinder e nocciola allo shakerato. Da Nero Infuso trovi ogni variante di caffè. Ma la cosa bella è che qui troverai il vero caffè napoletano, da bere come un rituale. C’è una vera e propria “liturgia” da rispettare. Bisogna miscelare l’acqua con il caffè al punto giusto, guai a servire ad un napoletano un caffè annacquato. Nei bar napoletani insieme al caffè viene sempre dato anche un bicchiere d’acqua, inscindibile come Scilla e Cariddi, Liz Taylor e Richard Burton, Topolino e Minnie. A Napoli il caffè si beve in unatazzina di ceramica, oppure per chi ha gusti un po’ più particolari in un bicchiere di vetro. Ma mai, e dico mai, offrire il caffè ad un napoletano in un bicchierino di plastica. Inoltre il caffè deve essere bollente e non va bevuto di fretta! C’è chi beve il caffè completamente amaro, chi con una punta di zucchero e chi con massimo due cucchiaini. Ma un vero napoletano vuole sentire fino in fondo l’aroma del caffè, lo zucchero deve essere quella virgola che lo addolcisce. Se quindi metti 3, 4 o 5 cucchiaini di zucchero (e c’è chi lo fa) rovinerai il caffè. A Napoli c’è l’abitudine di lasciare una mancia (pochi centesimi) al barista che ti farà un caffè. E’ un “grazie anticipato, quindi ci si aspetta un ottimo caffè. E adesso buona degustazione!

Da Redazione

Dove assaggiare il vero caffè napoletano?

Altre notizie

Top