Insalata di anguria: ci avete mai provato?

Trend24/08/2017

Rinfrescante e rigenerante, soprattutto buonissima!

L’anguria è composta per la gran parte da acqua ed è simbolo dell’estate. Ma scommettiamo che pochi di voi ne hanno fatto la base per un’insalata! Ebbene, provarci può essere una piacevole sorpresa. Basta prendere un cocomero, una lattuga iceberg, 70 grammi di speck, 80 di mandorle, 40 grammi di semi di zucca decorticati, menta, sale, pepe nero e aceto balsamico. Lo speck va ridotto a cubetti, la lattuga privata dal torsolo centrale e tagliata a listarelle sottili. Le mandorle vanno tostate in una padella ben calda: tre minuti a fuoco medio. Lo stesso va fatto con i semi di zucca, solo per un minuto. L’anguria va tagliata a fette di due cm di spessore e poi a cubetti, eliminando tutti i semini. Quindi, va unito il tutto il sapore dell’aceto balsamico che amalgamerà i sapori in una pietanza dal gusto unico. Può essere accompagnata da formaggio di capra, da feta o asiago. E, naturalmente, con olive nere.

Altre notizie

Top