Istanbul: girarla in turbante potrebbe essere l'idea più cool

Trend28/04/2016

Bisanzio, ergo Costantinopoli, infine Istanbul. La porta d’Oriente: cosa vedere nella perla del Bosforo e qualche consiglio di stile

Istanbul città magica, dalla doppia personalità, ponte tra Oriente e Occidente. La Perla del Bosforo ha una storia di circa 9mila anni! Ci sono sei o sette cose che non potete assolutamente lasciarvi scappare. In primis, una visita al museo archeologico sotto il palazzo del Topkapi; un giro lungo le mura teodosiane; una crociera sul Bosforo; una visita alla moschea di Solimano, un pomeriggio nel centro storico di Sultanahmet. Inoltre, vale la pena concedersi un percorso in un hammam, entrare in una pasticceria e assaggiare i dolci turchi e infine godersi un tramonto da Usksüdar, sui lastroni di cemento davanti alla sponda europea. I profumi inebrianti dei Bazar, dei chioschi di strada e quello di mare del Bosforo ti trasporteranno alla scoperta di una città antica ma anche fortemente moderna ricca di negozi e dalla movimentata vita notturna. Per calarsi completamente nell’atmosfera orientale, un turbante (vero tormentone estetico di questa estate), potrebbe essere una nota distintiva. Magari da abbinare a un meraviglioso costume da sfoggiare sulle rive di Bodrum (da Yamamay, turbante e bikini con motivi carioca).

Da Redazione

Altre notizie

Top