Newsletter

Registrati Il mio account

Logout

La donna di Imperial cambia anima: meno country, più chic

Trend17/09/2016

Passato il periodo On the road, adesso la donna di Please, marchio femminile di Imperial, assume connotati più sofisticati.

La donna è mobile, si sa. E dopo aver passato anni in denim potrebbe decidere di cambiare pelle. Di conservare parte della vecchia identità, integrandola in una nuova e più compiuta, urbana, minimal chic. Questo, ha fatto Please, il marchio femminile del gruppo Imperial. La rivelazione arriva attraverso la nuova campagna, scattata da Marco Tassinari, che regala allo spettatore immagini moderne, minimali e rese ancor più sofisticate da un sapiente gioco di luci. Il marchio Please vive una profonda evoluzione partendo dagli elementi del suo DNA: il denim, la pelle e l’eco-fur vestono la modella in un contesto urbano e contemporaneo, dove il look diventa protagonista sullo sfondo di una realtà  che richiama i set cinematografici. Il fondatore di Imperial, nonché presidente, Adriano Aere, ha così commentato: Il marchio Please è da oltre vent’anni sinonimo di femminilità per tutte le donne italiane e non solo. Quest’anno abbiamo voluto proporre qualcosa in più: un’evoluzione del nostro brand per renderlo ancor più internazionale. Se l’immaginario collettivo lo ha sempre legato ad un mondo denim, a partire dall’autunno 2016, Please vi stupirà grazie ad una collezione più raffinata e contemporanea che vuole essere un omaggio al mondo femminile, alle sue sfaccettature e al suo costante desiderio di cambiamento”.

Da Redazione

Altre notizie

Top