La valigia perfetta secondo Marie Kondo

Tempo libero09/01/2020

Ovvero la massima esperta mondiale di ordine.

Mai fare una valigia due o tre giorni prima della partenza. Separare rigorosamente i generi e riporli in pochette diverse. Avvolgere i vestiti a involtino, per sfruttare al massimo ogni centimetro di spazio e non sciuparli. Ecco come comprimere in un piccolo bagaglio a mano ciò che serve. Insegna Marie Kondo, la guru giapponese dell’ordine. Dominatrice incontrastata del genere su YouTube e Netflix, la Kondo è la regina del perfetto ordine. Quindi ogni genere va diviso accuratamente: biancheria intima, accessori, prodotti per l’igiene personale, dispositivi tecnologici e capi abbinati. Mai fare la valigia prima perché si rischia di dover tirare fuori qualcosa e scombinare tutto. Mai aggiungere alla rinfusa perché si crea solo confusione. Meglio utilizzare pochette o sacchetti per tipologia, in modo che al bisogno li si possa tirare fuori dal bagaglio senza mettere fuori posto il resto. Inoltre bisogna resistere alla tentazione di infilare in valigia indumenti extra perché “non si sa mai”. Va pianificato al momento stesso cosa metteremo, con quali abbinamenti e se è proprio necessario aggiungere il superfluo. Quindi se state pensando di aggiungere quel cappotto elegante e quel paio di scarpe in più, siate implacabili! Quanto a sacchi, sacchetti e scatole trovate tutto il necessario da Casà: mini zaini morbidi, buste, contenitori di tessuto per la massima organizzazione visiva e sostanziale.

Dove trovare questi articoli?

Altre notizie

Top