Le scarpe da corsa non sono tutte uguali

Sportwear12/12/2019

Esistono 5 tipologie diverse di scarpe da corsa. Se vuoi saperne di più non perdere questa guida.

In questo nuovo articolo ci occuperemo delle scarpe da corsa e nello specifico, delle diverse tipologie di scarpe running che è possibile trovare sul mercato.

Le ultraleggere. Le scarpe da corsa A1 sono rivolte ai runner professionisti che gareggiano in competizioni di alto livello. Sono ultra leggere, hanno il fondo morbido e pesano appena 250 grammi (alcuni modelli anche meno). Non sono idonee per i corridori dilettanti o amatoriali.

Le intermedie. Le scarpe da corsa A2, solitamente, pesano 50 grammi in più rispetto alle A1. Il loro peso dunque è di circa 300 grammi e attutiscono discretamente l'impatto con il suolo. Queste calzature sono ideali per i runner esperti che si allenano con un'elevata frequenza.

Le super ammortizzate. Le scarpe da corsa A3 garantiscono i massimi livelli di ammortizzazione, comfort, flessibilità e protezione. Sono le calzature più scelte dai runner amatoriali e il loro peso supera i 300 grammi (caratteristica indispensabile per garantire la protezione dei piedi).

Le stabili. Le scarpe da corsa A4 sono le più indicate per i runner principianti che non hanno ancora un buon controllo del piede durante la corsa. Queste calzature, infatti, aiutano ad evitare gli infortuni e a migliorare la performance.

Le solide. Le scarpe da corsa A5 sono specifiche per la corsa di montagna, ovvero quella che avviene su salite, discese, terreni sconnessi, pietrosi o rocciosi. Rispetto alle altre, sono calzature con la suola più dura, il che permette un appoggio più solido e stabile.

Sei un appassionato del running? Corri da Sportler e scegli le migliori scarpe da corsa.

Dove trovare queste scarpe?

Altre notizie

Top