titleNewsletter.newsletter

Lo Skidoo di Napapijri per affrontare il freddo, in omaggio all’Antartide

Trend06/01/2017

La famosa giacca del brand ha come testimonial Sebastian Copeland, il fotografo esploratore che ha documentato lo scioglimento dei ghiacci

Lo si ricorda soprattutto per Antartica, The Global Warning, una collezione di scatti spettacolari che pongono l'accento sui fenomeni preoccupanti connessi al riscaldamento globale. Parliamo di Sebastian Copeland, esploratore, brand ambassador di Napapijri, fotografo e autore pluripremiato, nonché protagonista di avventure estreme ed attivista ambientale. Il volume, la cui prefazione è stata scritta da Mikhail Gorbachev e Leonardo Di Caprio, ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il premio "Fotografo dell'anno" in occasione della prestigiosa manifestazione International Photography Awards edizione 2007. Sua, la firma sopra lo Skidoo, giacca iconica di Napapjiri per coloro che vogliono affrontare equipaggiati il grande freddo. E Copeland di freddo se ne intende. Fra le sue spedizioni, memorabile quella del 23 gennaio del 2012, quando Sebastian Copeland ed Eric McNair-Landry passano alla storia per aver conquistato il loro terzo primato polare in tre mesi, portando a termine con successo la spedizione Antarctica Legacy Crossing. Gli esploratori partono il 5 novembre 2011 dalla costa orientale del continente percorrendo in tutto una distanza di 3.854 km in 81 giorni.

Da Redazione

Altre notizie

Top
Top