Perché si chiama Blazer? E come si porta?

Trend22/02/2017

Vademecum su uno dei capi irrinunciabili della moda maschile

To blaze in inglese significa “brillare”; e si riferisce ai bottoni dorati che imperversavano sul Blazer, giacca versatile, assimilabile a capi non necessariamente formali. La regina Elisabetta se ne innamorò tanto da farne l’uniforme ufficiale della Royal Navy. Di solito è in tinta unita, di cotone pesante o twill, più corta e attillata rispetto alla giacca da abito. Il Blazer è la scelta ideale per ogni occasione che non imponga l’abito coordinato; quindi, quando si vuole avere un aspetto elegante senza esagerare. Perfetta con jeans e camicia chiara; un completamento ideale per i chinos, i pantaloni in cotone cinque tasche, magari con una camicia bianca o fantasia. Da Invidiauomo troverete il vostro Blazer ed il suo abbinamento ideale!

Da Redazione

Altre notizie

Top