Primavera? Ecco come affrontarla

Cibo e mangiar bene29/03/2019

Una sintesi di tutte le vitamine di cui abbiamo bisogno.

Tutte le vitamine sono importanti al fine di conservare uno stato di salute ottimo, ma alcune non possono proprio mancare. Vi abbiamo fatto un piccolo riassunto: quali sono, dove si trovano in natura. Vediamo quali sono. In primis, le vitamine del gruppo B, ovvero la  B1, B2, B6 e B12, che migliorano l’assimilazione di carboidrati e delle proteine ma partecipano attivamente ai processi metabolici (quelli attraverso i quali il nostro organismo trasforma gli alimenti in energia) dando a muscoli e sistema nervoso una sferzata di vitalità. Dove si trovano? Nei legumi e nel germe di grano la B1; negli ortaggi, lievito, latte e albume d’uovo la B2; nei cereali integrali, legumi e noci la B6; nella carne di manzo e di maiale la B12. La vitamina C è nota a tutti:  contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario depura l’organismo grazie al suo potere antiossidante. La troviamo nei  kiwi, negli agrumi, nell’acerola e nelle verdure a foglia verde, oltre che in peperoni e pomodori. Cos’è l’acerola? Non tutti lo sanno! Si tratta di  una pianta arbustiva, rampicante originaria delle aree tropicali e subtropicali dell’America, che può raggiungere anche i cinque metri di altezza. I frutti somigliano molto alle ciliegie e per questo l’acerola è nota anche come ciliegia delle Barbados o del Brasile.

Il frutto ha un contenuto elevatissimo di vitamina C, circa quindici volte superiore a quello del kiwi e 20 volte a quello del succo d’arancia. La vitamina A ha un forte  funzione legata alla vista, ma contrasta efficacemente anche i processi di invecchiamento delle cellule. La vitamina E è un potente antiossidante, contrasta quindi i radicali liberi e perciò l’invecchiamento cellulare e previene le irritazioni cutanee. È fondamentale quando ci si espone ai primi raggi del sole: la si trova in cereali, germe di grano, legumi, verdura verde, noci, nocciole, mandorle, semi, compresi gli oli da questi derivati. Alcune vitamine, per essere utilizzate dall’organismo, hanno poi bisogno della compresenza di minerali e di oligoelementi. Ecco perché è fondamentale assicurarsi che i minerali siano sempre presenti nella dieta. 

Altre notizie

Top