titleNewsletter.newsletter

Quali scarpe scegliere per i bambini piccoli?

Idee regalo - Bambini26/02/2018

Le prime scarpine da comprare per i bambini sono importantissime. Anzi, addirittura fondamentali.

Molto più di un semplice accessorio, dai 9 mesi in su indicativamente le scarpe saranno uno degli aspetti determinanti per la giusta camminata del bambino, per la salute del piedino, per una giusta postura anche. In sostanza, le scarpe accompagneranno in modo fondamentale la crescita del bambino fino a determinare la sua postura quando sarà più grande.

Ecco perché l’acquisto di scarpine per i più piccoli non potrà mai essere “casuale” ma anzi dovrà essere ponderato, e fatto con un determinato criterio. Per esempio, lo sapevate che esistono scarpe diverse per ogni fase della crescita? Questo anche durante la fase dei primi passi? Le primissime scarpine da comprare, quelle chiamate “da culla” dovranno essere avvolgenti ma soprattutto morbidissime in modo tale da garantire il massimo comfort al bambino senza costringere il piede, senza dare lui nessun fastidio ma permettendogli anche di scoprire i suoi piedini.

Dai 5 mesi invece bisognerà passare ad una scarpa un po’ più strutturata, anche se, chiaramente il bambino non sarà ancora nella fase dei primi passi. Questo aspetto è però fondamentale perché aiuterà il piccolo ad abituarsi ad una scarpa.

Pensateci, è vero, spesso è meglio lasciare il bambino a piedi nudi (lo raccomandano persino i pediatri) ma prima o poi il piccolo dovrà abituarsi ad indossare una scarpa. Ecco perché sarà meglio accompagnarlo piano piano con una prima scarpina più strutturata ma comoda.

A partire dai 9 mesi ecco arrivare una scarpa un po’ più “solida” e ancora più strutturata. Questa però dovrebbe avere una punta arrotondata e morbida, per agevolare il gattonamento. O quanto meno, per aiutare il bambino sia che voglia gattonare, sia che abbia già voglia e necessità di muovere i primi passi.

Dall’anno in su invece si darà ancora maggiore importanza non solo alla costruzione della scarpa, al sostegno e alla morbidezza ma anche al plantare e alla scuola. Questo per dare al bambino gli strumenti migliori per una sana camminata!

Altre notizie

Top
Top